ROBERTO PODRECCA

Nella vita ho sempre messo al primo posto il “poter essere utile agli altri”. Per questo, già da studente del liceo scientifico, ho scelto il lungo percorso di studi in psicologia, poi proseguito con alcune specializzazioni in psicoterapia e gestione dei processi formativi e di apprendimento, per sviluppare le conoscenze e competenze più importanti per aiutare con efficacia persone, gruppi e organizzazioni, nello sviluppo delle performances, del benessere e del miglioramento continuo (psicologia per il benessere nella vita e nel lavoro) e a superare i problemi con le proprie forze (psicoterapia per gestire l’ansia, la depressione ed altri disturbi del benessere e del comportamento).

Questa grande passione mi ha portato a creare e a coordinare vari gruppi in vari contesti all’interno dell’Ordine degli Psicologi in Toscana, nell’Associazione Italiana Formatori, in diversi Atenei italiani, nella più grande associazione a livello mondiale di volontariato (Lions Club International), negli sport, nella Piccola e Media Impresa (PMI) ed in alcune Imprese Multinazionali.

Se la passione del “poter essere utile agli altri” è “il mio cuore”, “le mie gambe” sono senz’altro il “piacere di stare con gli altri” e di “creare reti”, facilitando le relazioni ed integrando, in modi innovativi, persone, ma anche discipline, mestieri, culture, e, più in generale, sviluppando sinergie, in modo generativo ed evolutivo, per aprire nuove opportunità.

Ho una bravissima figlia, Eleonora, che lavora come manager in Inghilterra, amo il mare, le serate con gli amici, i viaggi in moto, la tecnologia e la cura della mia casa.

Nel secondo semestre del 2018, abbiamo aperto il nuovo Centro AGORAmente, luogo di sviluppo, di benessere e di rete, per le persone, per i gruppi e per le organizzazioni (istituzionali, aziendali o di volontariato), luogo per la formulazione e la realizzazione dei sogni più importanti, dove, e soprattutto, insieme, chi “entra nello studio” potrà essere accolto ed aiutato nella realizzazione dei suoi obiettivi … affermazione possibile, quest’ultima, solo con la passione che dicevo prima “per poter essere utile agli altri”

In attesa di conoscerci, che mi farà molto piacere, attendo di essere contattato.

MARIA CLAUDIA CAVALIERE

Sono laureata in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni.
Ho un master in Psicologia dello Sport e in E-Learning.
Lavoro come mental coach in diversi contesti sportivi. Il rugby il calcio e il tennis sono gli sport di cui prevalentemente mi occupo.
Lo sport coaching è una delle mie attività principali.
Il mental coaching non è solo per professionisti: ognuno di noi può imparare a vivere al meglio la propria esperienza sportiva e ad imparare da questa per trasferire gli skills nelle altre attività quotidiane.
Mi occupo anche di ricerca e progettazione per quanto riguarda finanziamenti europei e non solo.

Lo Storytelling è un’altra delle mie passioni.
Collaboro con la squadra di Rugby dei Medicei Firenze e con l’Elba Rugby.
Sono Coordinatore Nazionale del Rugby Unificato per Special Olympics e lo sport unificato che integra diverse abilità in ogni contesto è una delle cose in cui credo fermamente.
Faccio parte, ed è per me un grande onore, della Fondazione Artemio Franchi Onlus.
Per le aziende progetto e realizzo corsi con le metodologie tradizionali, ma anche con l’utilizzo delle metafore dello sport, del teatro, dell’arte.
La formazione a distanza e l’instant learning sono aspetti che sto sviluppando nella mià attivita presso il Centro Agoramente.